» Ciao Giulia,


quante ne abbiamo passate insieme. Da sempre mano nella mano, affrontavamo quei problemi che la vita ci poneva davanti… Siamo cresciute insieme. Io e te sempre vicine nel bene e nel male. Sorellina, tu per me non sei solo la mia migliore amica, ma sei quel valore aggiunto che oggi mi darà la forza per affrontare la vita. Sei dentro di me, e ogni battito del mio cuore sarà un tuo dolce sorriso. Quanto tempo al telefono, per ogni piccola cosa… Ci siamo fatte molti regali ma quelli più grandi li tengo dentro di me. Ti prego regalami sempre il ricordo di un sorriso, perchè in me esploda la gioia di riceverlo. Insieme abbiamo pianto, abbiamo riso, sognato e amato… ci siamo regalate emozioni, ricordi e affetto incancellabile… A Vezzano non passava giorno senza che tu arrivassi con i tuoi boccoli d’oro e sorrisi per tutti, pronta a travolgermi la giornata con la tua allegria e gioia di vivere… …che ricordi… Da piccine sognavamo di diventare grandi, il motorino, la festa dei 18 anni, la patente… e da li non ci avrebbe fermato più nessuno. I miei 18 anni sono arrivati, tu non potevi esserci perchè ti trovavi in settimana bianca, hai fatto del tutto e sei riuscita a venire. Non sarebbe stata speciale senza di te.
Dopo due mesi, finalmente e tanto desiderata, c’è stata la tua… eri bellissima. Sono venuta prima per farti l’acconciatura e per condividere con te l’emozione che si prova in quel momento. Poi con grande gioia è arrivata la patente… come eravamo felici… non vedevamo l’ora che arrivasse agosto per andarci a fare i nostri infiniti giretti con la yaris o con il “cinquino rosso” come lo chiamavi tu. Come tutti gli anni abbiamo passato l’estate insieme. Ci siamo incontrate per la prima volta nei passeggini sfiorandoci le manine… da li non ci siamo più lasciate.
Poi a settembre non volevo, non potevo crederci… quella telefonata che non dimenticherò mai… la tua vita si era interrotta… mi sono sentita immediatamente sola. Un insieme di dolore, disperazione e rabbia verso il mondo intero. Non avrei mai pensato di poter rimanere senza te, ed invece da quel momento dovevo affrontare tutto da sola, senza la mia sorellina. Mi è crollato il mondo addosso, come se parte di me non ci fosse più. Quella parte riservata a te ed al nostro futuro insieme pieno di felicità e amicizia infinita… Mi manchi, ti penso sempre, non c’è giorno che non sei nei miei pensieri… non ti dimenticherò mai.
Sei e sarai sempre con me!
E comunque qualunque frase io possa scrivere non renderà mai giustizia alla realtà del mio dolore.

Ti voglio veramente bene
La tua sorellina Giorgia

per Federico Giovanni e Marisa, L’amore per Giulia sarà sempre lo stesso come l’affetto che provo per voi.

Leave a Reply









Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.